Insalata di pennette al pesto trapanese

La pasta con il pesto alla trapanese (pasta cull’agghia, in siciliano) è un piatto tipico della cucina di Trapani. Dovete sapere che questo piatto è inserito tra i Prodotti agroalimentari tradizionali siciliani riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, su proposta della Regione Siciliana. È un piatto molto antico: nel porto di Trapani si fermavano le navi genovesi provenienti dall’Oriente, che portarono la tradizione dell’agliata ligure, a base d’aglio e noci, che fu dai marinai trapanesi elaborato con i prodotti della loro terra, ovvero il pomodoro e le mandorle. Si tratta di una salsa cruda a base di basilico, pomodoro e mandorle. Si pesta nel mortaio l’aglio insieme al sale e al basilico, si fa ruotare il pestello, schiacciando e non martellando gli ingredienti lungo le pareti. Unire man mano dell’olio finché la salsa diventerà cremosa. Pestate a parte le mandorle spellate e crude, fino a farne diventare poltiglia, e quindi amalgamatele al pesto. Il tutto, infine, va mescolato alla polpa pestata nel mortaio (o tritata fine) dei pomodori (senza buccia), unendo altri due/tre cucchiai d’olio. Si dovrebbe evitare di frullare il tutto, ma noi wonder girl sempre alle prese con mille cose da fare, ce lo concediamo, vero?