Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione per migliorare la tua esperienza e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy, continuando a navigare acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Menu
torna al listato

Agenda

SETTIMANA1
SETTIMANA2
SETTIMANA3
SETTIMANA4
SETTIMANA5
SETTIMANA6
SETTIMANA7
SETTIMANA8
SETTIMANA9
SETTIMANA10
SETTIMANA11
SETTIMANA12
SETTIMANA13
SETTIMANA14
SETTIMANA15
SETTIMANA16
SETTIMANA17
SETTIMANA18
SETTIMANA19
SETTIMANA20
SETTIMANA21
SETTIMANA22
SETTIMANA23
SETTIMANA24
SETTIMANA25
SETTIMANA26
SETTIMANA27
SETTIMANA28
SETTIMANA29
SETTIMANA30
SETTIMANA31
SETTIMANA32
SETTIMANA33
SETTIMANA34
SETTIMANA35
SETTIMANA36
SETTIMANA37
SETTIMANA38
SETTIMANA39
SETTIMANA40
SETTIMANA41
SETTIMANA42
SETTIMANA43
SETTIMANA44
SETTIMANA45
SETTIMANA46
SETTIMANA47
SETTIMANA48
SETTIMANA49
SETTIMANA50
SETTIMANA51
SETTIMANA52
Agro
Blogger
Enologia
Eventi
Expo2015
Food
Social
SETTIMANA 46

Francia: ecco la legge anti spreco per i supermercati

Ci sono Paesi, nel mondo, che vanno al di là dei proclami e che prendono la lotta allo spreco alimentare molto seriamente. Uno di questi è la Francia.

Un articolo a firma di Federica Seneghini pubblicato su Corriere.it ci informa della legge anti spreco votata all’unanimità dall’Assemblea francesi. Grazie a questo innovativo provvedimento legislativo, ai grandi supermercati viene impedito di buttare alimenti invenduti ma ancora edibili.

«È scandaloso vedere cibi ancora commestibili cosparsi di candeggina per renderli inutilizzabili.»

Sono previste multe fino a 75.000 euro e anche due anni di carcere per chi non rispetta la norma che prevede, tra gli usi virtuosi, la possibilità di utilizzare il cibo come cibo per animali o per produrre concime oppure, ancora meglio, di donarlo alle associazioni benefiche.

Guillaume Garot, promotore della legge, usa parole forti e definisce lo spreco di cibo letteralmente un «crimine», che tra l’altro è valutato intorno ai 20 miliardi di euro l’anno.

Sebbene non ci dovrebbero essere dubbi sulla bontà di una legge del genere, che sarebbe auspicabile venisse varata anche in Italia, non sono mancate le critiche da parte dei grandi supermercati francesi.

L’articolo integrale pubblicato su Corriere.it è disponibile a questo indirizzo: http://www.corriere.it/esteri/15_maggio_22/francia-parlamento-approva-legge-che-vieta-supermercati-gettare-cibo-devono-darlo-beneficienza-7f6da458-0084-11e5-9620-f7b479d580d7.shtml

Tag: Food
LASCIA IL TUO COMMENTO
Moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Non ci sono commenti all'articolo.